Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Misurare la mente suicida - Parte II



Misurare la mente suicida - Parte II




Depressione - 03/08/10

Il Dr. Nock, capo ricercatore dello studio che già aveva messo a punto un nuovo, potente test per la misura del rischio suicidio, ha raddoppiato. Lavorando in team con una studentessa di dottorato, Christine B. Cha, ha creato una versione modificata del test di Stroop, in grado anch'essa di prevedere con alta precisione il suicidio dei soggetti nei 6 mesi successivi alla somministrazione.

Il test di Stroop richiede al soggetto di riconoscere il colore di alcune parole proiettate su uno schermo. I ricercatori hanno visto che presentando parole con significato correlato al suicidio, coloro che meditano davvero pensieri suicidi si soffermano più tempo a esaminarle.

Questo test - come il precedente messo a punto dal Dr. Nock - presenta un vantaggio rispetto ai test di solito usati per questo scopo, e che consiste nel basarsi sui tempi di risposta. Infatti, è più difficile fingere e falsificare un tempo di risposta, piuttosto che rispondere a una lista di domande ovvie - ad esempio: "Quanto spesso hai pensato al suicidio nell'ultima settimana?".

Bibliografia

M. K. Nock, C. B. Cha. 2010. Harvard University. Psychologists develop two potent new predictors of suicide risk.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni