Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Senso di scarsità: perché sembra sempre che i "buoni partiti" siano già impegnati, Psicologo Firenze, Novità & commenti
   
Chiama questo numero per informazioni su psicologo Firenze

novità & commenti - relazioni

Senso di scarsità: perché sembra sempre che i "buoni partiti" siano già impegnati

relazioni - 07/04/11 - 14:41

Pub, discoteche, annunci, speed date e siti d'incontri riflettono non solo l'umano desiderio di trovare un compagno, ma anche il senso di scarsità che aleggia su questo tipo di caccia. Molte persone partecipano ad attività d'incontro nella speranza di trovare l'anima gemella, anche se a volte la sensazione è quella di una missione impossibile. Grazie a una squadra di psicologi, però, la spiegazione è più vicina di quanto s'immagini: sta dentro noi stessi.

Studiando il costrutto di euristica del valore gli psicologi hanno visto che chi è in cerca dell'anima gemella scambia involontariamente una cosa molto semplice, ovvero il proprio desiderio di trovare un compagno, con una stima difficile da misurare, cioè quanti "buoni partiti" sono effettivamente disponibili in circolazione.

Un'euristica è una scorciatoia cognitiva, una regola semplificata che le persone usano per fare prima quando non sono in grado di compiere scelte più informate.

Scambiare il valore con la scarsità è una cosa che tutti facciamo: l'oro ad esempio è considerato prezioso perché raro.

La ricerca in questione suggerisce che questa fallacia cognitiva sia intrecciata in modo così profondo nel cervello, che consideriamo vero anche l'inverso: ciò che ha valore deve essere scarso.

Per sottoporre a test l'euristica del valore gli studiosi hanno mostrato a dei giovani un centinaio di foto in ordine casuale, metà di uccelli e metà di fiori. Dopodiché è stato detto loro che avrebbero ricevuto pochi centesimi per ogni foto di uccello o fiore che avevano visto. Per determinare se la paga sarebbe stata corrisposta per gli uccelli o per i fiori, i ricercatori hanno fatto lanciare una moneta ai partecipanti. A quel punto, prima di ricevere il denaro è stato chiesto loro di fare una stima del totale di foto di uccelli e fiori che avevano visto.

Il risultati sono stati incontrovertibili: le persone che sapevano di essere pagate per aver visto foto di fiori hanno pensato che ci fossero meno fiori che uccelli, mentre quelle che stavano per ricevere la paga per aver visto foto di uccelli hanno creduto che le foto di uccelli fossero più scarse di quelle dei fiori. Nessuno sapeva che in effetti avevano appena visto esattamente lo stesso numero di fiori e uccelli.

In altri termini, la brama di denaro indotta sperimentalmente ha fatto sì che percepissero in maniera errata la scarsità.

Per consolidare la validità delle loro ipotesi gli scienziati hanno condotto altri esperimenti. In uno di essi a soggetti di ambo i sessi sono state mostrate foto di uomini e donne. Alcune di queste persone erano attraenti e altre no. Interrogati successivamente, sia gli uomini che le donne hanno creduto di aver visto meno persone attraenti del sesso opposto rispetto a quelle del proprio sesso.

Se le foto non erano attraenti tendevano a non percepire alcun senso di scarsità. Come nel primo esperimento, sembravano sostituire il desiderio con un calcolo, finendo per credere che ciò che volevano fosse meno facile da trovare.

Questi risultati suggeriscono che le persone si affidino a qualche euristica basilare per stimare frequenze e probabilità nella vita di tutti i giorni, che però può trarre in inganno. Ad esempio, facendo credere di essere destinati a una vita più solitaria di quella che la vita potrebbe loro elargire.

Bibliografia

Association for Psychological Science. 2008. A Sense Of Scarcity: Why It Seems Like All The Good Ones Are Taken.



Lascia il tuo commento:

I commenti sono visualizzabili liberamente dai visitatori, ma per inserirli è necessario fare il login dopo aver completato la procedura di registrazione.



psicoterapia e consulenza breve

Psicologo Firenze e Signa, Psicoterapia breve e consulenza psicologica


Può trattarsi di attacchi di panico, disturbi alimentari, della cura della depressione, di una coppia di genitori che non riesce a comunicare con il figlio adolescente. O di una terapia di coppia per incomprensione fra partner. O del ragazzo che a scuola non rende come dovrebbe e ha difficoltà a fare nuove amicizie. Oppure di qualcuno che non soffre di una patologia, ma avrebbe bisogno di consulenza od orientamento su una questione specifica.

Psicoterapia breve e consulenza psicologica a Firenze e Signa

Alcune persone si rassegnano a combattere per anni con questi problemi, oppure se ne ritrovano all'improvviso sopraffatte senza aspettarselo. "Tanto capita sempre agli altri".

A volte si è riluttanti all'idea di cercare aiuto per sbarazzarsi delle sensazioni, degli stati emotivi e dei pensieri che tengono bloccati, impedendo di progredire.

Nei miei studi di psicologo a Firenze e Signa, questo è un commento frequente che ascolto: "Sa, dottore, per me è stato così difficile decidermi a venire... l'ho fatto proprio perché non potevo farne a meno, altrimenti non sarei venuto".

Se questo è il tuo dilemma, ecco una semplice domanda. Quale delle due alternative è preferibile:

1.non cercare aiuto, e continuare a tentare di risolvere il problema nello solito modo, anche se finora non ha funzionato, oppure:
2.cercare l'aiuto professionale di un esperto, dando a se stessi una nuova possibilità?

A questo proposito la ricerca dice che le persone che cercano aiuto per le difficoltà psicologiche stanno meglio dell'80% di coloro che non lo fanno e che i cambiamenti ottenuti sono durevoli (Lambert e altri, 2002).

Scopri come la terapia breve strategica può aiutarti a migliorare le relazioni con le altre persone, risolvere i problemi psicologiche e personali e migliorare la qualità della vita.

Giuseppe Santonocito è psicologo psicoterapeuta e riceve a Firenze e Signa, vedi la sezione contatti.

Altri comuni limitrofi serviti sono Calenzano, Campi Bisenzio, Carmignano, Empoli, Fiesole, Lastra a Signa, Montelupo Fiorentino, Poggio a Caiano, Prato, Scandicci, Sesto Fiorentino.

Leggi ulteriori informazioni sull'intervento.

Leggi anche l'articolo sul problem solving strategico.

Bibliografia:

Lambert M J, Vermeersch D A, 2002. Effectiveness of Psychotherapy. In Elsevier Encyclopedia of Psychotherapy, 709-714, Elsevier Science, USA.



Contatta lo psicologo

I campi contrassegnati dall'asterisco sono richiesti.

Richiesta:  * 
 
Nome:  * 
 
Cognome:  * 
 
Email:  * 
 
Note:  

Codice di sicurezza - Che cos'è?Inserisci il codice di sicurezza visualizzato * 

Autorizzo il trattamento di questi dati ai sensi della Legge 196/03 sulla riservatezza.





Dove riceve Giuseppe Santonocito

Psicologo Firenze
Centro Italiano Fertilità e Sessualità S.r.l.

Via della Fortezza 6 - 50129 Firenze
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze: C.I.F.S. Via della Fortezza 6

Psicologo Firenze
Studio privato a Signa

Via della Manifattura 7/A - 50058 Signa (FI)
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze, studio di Signa: Via della Manifattura 7/a



leggi tutti gli articoli, le novità e i commenti


Tutte le novità e i commenti



articoli monografici


PuntoPsicologia clinica
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia del lavoro/organizzazioni
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia in generale
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto



su medicitalia.it

Giuseppe Santonocito risponde gratuitamente su:

Medicitalia.it