Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Quando vagano in gruppi, anche i bravi ragazzi rischiano di diventare violenti



Quando vagano in gruppi, anche i bravi ragazzi rischiano di diventare violenti




Sviluppo - 06/08/10

Persino nei migliori vicinati, i genitori dovrebbero fare attenzione a lasciare i propri figli adolescenti in gruppi, senza niente da fare e senza supervisione, secondo un nuovo studio.

Lo studio a lungo termine, condotto nelle vicinanze di Chicago, ha mostrato che i raggruppamenti informali aumentano significativamente la probabilità di comportamenti violenti da parte degli adolescenti.

Il livello di violenza variava a seconda del quartiere esaminato, ma era comunque presente anche nei cosiddetti quartieri "bene", dove i residenti si fidano l'uno dell'altro, si aiutano e controllano i ragazzi dei vicini.

Dicono gli autori, che anche se ci si fida dei propri vicini, e anche se i ragazzi a scuola hanno tutti voti "10", è meglio dare per scontato che i gruppi di ragazzi vaganti prima o poi creeranno problemi, anche violenti.

Altri studi avevano già mostrato che la cosiddetta "socializzazione non strutturata" può causare delinquenza generalizzata, ma questo studio è il primo a esaminare specificamente i comportamenti violenti.

Bibliografia

1) D. Maimon, C. R. Browning. 2010. Criminology. Unstructured Socializing, Collective Efficacy, and Violent Behavior among Urban Youth.
2) Ohio State University. 2010. Even in good communities, roaming teens a recipe for violence.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 14/08/18
Video 28/06/18
Media 07/03/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni