Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Terapia cognitiva di nessun valore per la schizofrenia



Terapia cognitiva di nessun valore per la schizofrenia




Psicoterapia - 01/12/09

Una ricerca co-diretta da accademici alla University of Hertfordshire conclude che la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) non è di alcun aiuto nel caso della schizofrenia e di poco aiuto nella depressione.

Il Professor Keith Laws è uno degli autori dello studio intitolato: Cognitive behavioural therapy for major psychiatric disorder: does it really work? (La terapia cognitivo-comportamentale nei principali disturbi psichiatrici: funziona davvero?), una meta-analisi di trial rigorosamente controllati, pubblicata a giugno nella rivista Psychological Medicine.

Gli autori dello studio suggeriscono che non solo la CBT è inefficace nel trattamento della schizofrenia e nel prevenire le ricadute, ma è anche inefficace nel prevenire le ricadute nel disturbo bipolare. Inoltre, è risultato che la CBT ha soltanto un debole effetto nel trattare la depressione, ma che ha un effetto maggiore nel prevenire le ricadute in questo disturbo.

Gli autori si sono focalizzati in special modo su trial metodologicamente rigorosi, che confrontavano la CBT con un placebo psicologico e che investigavano inoltre sull'impatto del blinding, che consiste nel non rendere noto alle persone che valutano i pazienti se stanno ricevendo un trattamento attivo oppure no. Entrambi i fattori sono considerati essenziali per l'approvazione di farmaci per uso psichiatrico.

Gli autori notano che in nessuno dei trial che impiegavano sia il placebo psicologico che il blinding la CBT è stata efficace nel trattamento della depressione, e che vi sono pochi studi realmente ben controllati su CBT e depressione.

"Questi risultati sono importanti perché a Marzo la NICE aveva riapprovato la CBT per il trattamento della schizofrenia. Il Governo sta inoltre investendo milioni di sterline per fornire la CBT nella cura della depressione e dell'ansia in 250 centri dedicati su tutta l'Inghilterra", dice il Prof. Laws.

Bibliografia

Lynch et al. 2009. Cognitive behavioural therapy for major psychiatric disorder: does it really work? A meta-analytical review of well-controlled trials. Psychological Medicine.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni