Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Scrittura online, personalità e personaggi, Psicologo Firenze, Novità & commenti
   
Chiama questo numero per informazioni su psicologo Firenze

novità & commenti - media

Scrittura online, personalità e personaggi

media - 30/11/08 - 12:20

Ieri si è tenuto il primo Convegno di Medicitalia, a Roma. Anch'io vi ho partecipato, dato che ne faccio parte come psicologo e rispondo con i colleghi alle domande degli utenti.

Vorrei esprimere tutto il mio apprezzamento e la mia soddisfazione per l'iniziativa appena conclusa e spero che sarà possibile riorganizzare qualcosa di simile in un futuro non troppo lontano. Non capita così spesso d'incontrare e ritrovarsi con così tante persone in gamba e interessanti in una volta sola. Un ringraziamento speciale va allo staff di Medicitalia, che ha avuto l'intraprendenza, la lungimiranza e la perseveranza di avviare e sostenere quest'avventura non solo mediatica e che, stante i numeri, sembra proprio destinata a diventare il punto di riferimento della sanità online in Italia.

Come ha riportato uno dei medici presenti, Il Dr. Lucio Piscitelli, quest'incontro è stato unico e diverso da altri a cui a un professionista può capitare di partecipare. È stata un'esperienza sorprendente e coinvolgente incontrarsi di persona dopo essersi conosciuti solo attraverso il mezzo online, fra colleghi.

Medicitalia dispone infatti di un forum interno, accessibile solo ai medici e agli psicologi iscritti, dove è possibile confrontarsi e discutere di questioni inerenti i consulti agli utenti, questioni scientifiche o che riguardano l'andamento del sito e i rapporti fra colleghi. Tutti questi dibattiti sono separati dalle normali pagine accessibili al pubblico e costituiscono una vera e propria realtà nella realtà, un nucleo incandescente attorno al quale si articola e si sviluppa l'attività del sito.

E ieri era la prima volta che molti di noi si stringevano la mano nel mondo "reale". E anche se generalmente è possibile farsi un'idea sulla personalità di qualcuno osservando le cose che scrive, ciò non è sempre vero. Infatti a volte scriviamo in un modo ma poi interagiamo di persona in modo diverso. E online si aggiunge un'ulteriore variabile, perché non è infrequente che le persone, quando sono collegate, interpretino di proposito un "personaggio", un po' come se stessero recitando. Credete di avere a che fare con uno dal carattere irruento e scorbutico e poi vi trovate di fronte una persona bonaria e gentile, nell'aspetto e nei modi. Questo non avviene tanto sul piano professionale ma sta di fatto che online molti amano dare di se stessi un'idea diversa, giocando sul fatto che non si tratta di contatti immediati, ma mediati.

Infatti basta veramente molto poco per presentarsi in modo non corrispondente alla "realtà". Online mancano completamente i riferimenti e gli indici non verbali come l'espressione del volto, il sorriso, la postura e il tono della voce. Se non si è più che abili - e intenzionati - a rendere gli stati emotivi nella scrittura, dote ovviamente posseduta da chi scrive per mestiere e tutt'altro che scontata, i fraintendimenti sono facilissimi.

La webcam distrugge l'effetto appena descritto, che poi è esattamente lo stesso di quando leggiamo un libro, successivamente ne vediamo il film e ci rendiamo conto che si tratta di cose completamente diverse. E forse è anche per questo che tuttora molte persone rinunciano ad usarla e preferiscono comunicare solo attraverso la tastiera: un po' di mistero rende il tutto più emozionante.

L'essere umano si trova sempre, costantemente nel bisogno di farsi un'idea sulle cose. Perciò, quando le informazioni sono insufficienti, se le inventa. Può sembrare semplicistico, eppure il cervello funziona proprio così. Ciascuno di noi ha dei modelli sempre attivi nella propria testa, degli schemi che ci spingono a spiegarci le cose "come dovrebbero essere". Quando le informazioni che riceviamo contraddicono questi modelli preconcetti, allora possiamo cambiare il modello e adattarci alle nuove informazioni - e anche così facciamo fatica lo stesso.

Ma quando le informazioni non ci sono, semplicemente le aggiungiamo noi come nel gioco dove si deve ricostruire una figura unendo i puntini con un tratto di penna. Perciò, è utile tenere a mente tutto questo quando interagiamo con qualcuno non solo online, ma anche nella vita reale.

In poche parole: occhio ai preconcetti.


Lascia il tuo commento:

I commenti sono visualizzabili liberamente dai visitatori, ma per inserirli è necessario fare il login dopo aver completato la procedura di registrazione.



psicoterapia e consulenza breve

Psicologo Firenze e Signa, Psicoterapia breve e consulenza psicologica


Può trattarsi di attacchi di panico, disturbi alimentari, della cura della depressione, di una coppia di genitori che non riesce a comunicare con il figlio adolescente. O di una terapia di coppia per incomprensione fra partner. O del ragazzo che a scuola non rende come dovrebbe e ha difficoltà a fare nuove amicizie. Oppure di qualcuno che non soffre di una patologia, ma avrebbe bisogno di consulenza od orientamento su una questione specifica.

Psicoterapia breve e consulenza psicologica a Firenze e Signa

Alcune persone si rassegnano a combattere per anni con questi problemi, oppure se ne ritrovano all'improvviso sopraffatte senza aspettarselo. "Tanto capita sempre agli altri".

A volte si è riluttanti all'idea di cercare aiuto per sbarazzarsi delle sensazioni, degli stati emotivi e dei pensieri che tengono bloccati, impedendo di progredire.

Nei miei studi di psicologo a Firenze e Signa, questo è un commento frequente che ascolto: "Sa, dottore, per me è stato così difficile decidermi a venire... l'ho fatto proprio perché non potevo farne a meno, altrimenti non sarei venuto".

Se questo è il tuo dilemma, ecco una semplice domanda. Quale delle due alternative è preferibile:

1.non cercare aiuto, e continuare a tentare di risolvere il problema nello solito modo, anche se finora non ha funzionato, oppure:
2.cercare l'aiuto professionale di un esperto, dando a se stessi una nuova possibilità?

A questo proposito la ricerca dice che le persone che cercano aiuto per le difficoltà psicologiche stanno meglio dell'80% di coloro che non lo fanno e che i cambiamenti ottenuti sono durevoli (Lambert e altri, 2002).

Scopri come la terapia breve strategica può aiutarti a migliorare le relazioni con le altre persone, risolvere i problemi psicologiche e personali e migliorare la qualità della vita.

Giuseppe Santonocito è psicologo psicoterapeuta e riceve a Firenze e Signa, vedi la sezione contatti.

Altri comuni limitrofi serviti sono Calenzano, Campi Bisenzio, Carmignano, Empoli, Fiesole, Lastra a Signa, Montelupo Fiorentino, Poggio a Caiano, Prato, Scandicci, Sesto Fiorentino.

Leggi ulteriori informazioni sull'intervento.

Leggi anche l'articolo sul problem solving strategico.

Bibliografia:

Lambert M J, Vermeersch D A, 2002. Effectiveness of Psychotherapy. In Elsevier Encyclopedia of Psychotherapy, 709-714, Elsevier Science, USA.



Contatta lo psicologo

I campi contrassegnati dall'asterisco sono richiesti.

Richiesta:  * 
 
Nome:  * 
 
Cognome:  * 
 
Email:  * 
 
Note:  

Codice di sicurezza - Che cos'è?Inserisci il codice di sicurezza visualizzato * 

Autorizzo il trattamento di questi dati ai sensi della Legge 196/03 sulla riservatezza.





Dove riceve Giuseppe Santonocito

Psicologo Firenze
Centro Italiano Fertilità e Sessualità S.r.l.

Via della Fortezza 6 - 50129 Firenze
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze: C.I.F.S. Via della Fortezza 6

Psicologo Firenze
Studio privato a Signa

Via della Manifattura 7/A - 50058 Signa (FI)
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze, studio di Signa: Via della Manifattura 7/a



leggi tutti gli articoli, le novità e i commenti


Tutte le novità e i commenti



articoli monografici


PuntoPsicologia clinica
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia del lavoro/organizzazioni
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia in generale
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto



su medicitalia.it

Giuseppe Santonocito risponde gratuitamente su:

Medicitalia.it