Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Una voce maschile profonda aiuta le donne a ricordare



Una voce maschile profonda aiuta le donne a ricordare




Evoluzione - 14/09/11

Uomini, prendete nota: se volete che una donna ricordi ciò che le dite, parlatele con voce profonda. In tal modo, a seconda di ciò che ricorderà su di voi, potrebbe considerarvi anche come un potenziale partner.

Secondo un nuovo studio di D. Smith alla University of Aberdeen nel Regno Unito, una voce maschile profonda è importante sia per la scelta del partner sia per l'accuratezza del ricordo, nelle donne. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Memory & Cognition.

In due esperimenti Smith e colleghi hanno mostrato che la memoria delle donne è sensibile all'altezza della voce dell'uomo, un segnale la cui importanza era già nota per la scelta del partner, perché può indicare buona qualità genetica e tratti comportamentali indesiderabili per una relazione di lunga durata. Ad esempio, tratti antisociali e mancanza di calore emotivo. Allo scopo di valutare un potenziale partner, la donna si affida alla memoria per richiamare rapidamente informazioni su attributi e comportamenti passati dell'uomo che ha di fronte.

Nel primo esperimento, a 45 donne è stata inizialmente mostrata l'immagine di un oggetto, mentre ascoltavano il nome dell'oggetto pronunciato da una voce maschile profonda, da una maschile acuta o da una femminile manipolata. Successivamente sono stati mostrate loro due versioni simili ma non identiche dello stesso oggetto, con la richiesta di riconoscervi quello che avevano visto prima. Alle donne è stato chiesto anche quale delle voci avessero trovato più attraente.

Nel secondo esperimento, insieme alle voci manipolate i ricercatori hanno impiegato voci reali maschili e femminili su un gruppo di 46 altre donne, per testarne le preferenze.

In entrambi i casi il risultato è stato che le donne hanno mostrato una forte preferenza per le voci maschili profonde e che hanno ricordato più accuratamente gli oggetti presentati da voci maschili profonde.

Smith conclude: "I nostri risultati mostrano che la capacità di richiamo mnemonico nelle donne è esaltata dalle voci maschili profonde, rispetto alle voci maschili acute, meno attraenti. Per la prima volta siamo stati in grado di mostrare che i segnali provenienti dal sesso opposto, relativi alla scelta del partner, sono anche in grado d'influenzare il funzionamento della memoria femminile.

Il Dr. K. Allan, supervisore della ricerca, aggiunge: "Crediamo che questa sia una prova che l'evoluzione abbia formato la capacità della donna di elaborare le informazioni associate a maschi sessualmente desiderabili. Un buon ricordo d'incontri e situazioni con maschi desiderabili consente alla donna di confrontare e valutare gli uomini a seconda di come si comportano nei vari contesti sociali e relazionali. Ad esempio, scegliendo fra una relazione a breve termine o una a lungo termine. Questo aiuta la donna a scegliere un partner compatibile, cosa importante, dato che una scelta sbagliata potrebbe avere costi elevati".

Bibliografia

D. Smith et al. 2011. A modulatory effect of male voice pitch on long-term memory in women: evidence of adaptation for mate choice? Memory & Cognition.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni