Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Gli uomini sono più tolleranti con gli amici rispetto alle donne con le amiche



Gli uomini sono più tolleranti con gli amici rispetto alle donne con le amiche




Relazioni - 31/05/11

Le donne sono per tradizione considerate più sociali e cooperative degli uomini. Studi recenti mostrano però che gli uomini mantengono reti sociali più ampie e durature con altri uomini rispetto alle donne, e tendono ad avere amicizie più durature.

La psicologa J. Benenson e colleghi, di Harvard, hanno confrontato i livelli di tolleranza di uomini e donne rispetto a compagni dello stesso sesso.

I ricercatori hanno reclutato e intervistato studenti ambosessi riguardo alle relazioni che avevano con i loro coinquilini. In un esperimento, i partecipanti leggevano una storia dove un ipotetico "migliore amico" di qualcuno veniva descritto come del tutto affidabile finché un giorno, dopo aver promesso di consegnare un lavoro, non mantenne la promessa. Al partecipante è stata allora chiesta una valutazione di merito dell'affidabilità del presunto "migliore amico".

I risultati hanno mostrato che i maschi sono stati più tolleranti delle donne rispetto agli individui dello stesso sesso. I soggetti maschi hanno valutato i coinquilini come più soddisfacenti e meno fastidiosi di quanto hanno fatto le femmine con le coinquiline. Inoltre, i ricercatori hanno visto che in tre diversi istituti scolastici le femmine cambiavano coinquilina più facilmente dei maschi. E nell'esperimento finale consistente nella lettura della storia, le donne hanno squalificato l'affidabilità della miglior amica ipotetica più degli uomini.

I ricercatori avvertono che la definizione di "tolleranza" adoperata potrebbe essere stata limitata, inadatta a spiegare il fenomeno. Per esempio, le femmine potrebbero avere una soglia più bassa nel percepire informazioni negative negli individui dello stesso sesso. La differente tolleranza potrebbe basarsi su differenze di funzionalità e aspettative verso gli individui dello stesso sesso, fra uomini e donne. "Le femmine potrebbero valutare in modo più pesante le sensazioni negative, dal momento che i feedback negativi impediscono lo stabilirsi di una buona relazione, visto che per la donna la relazione svolge una funzione più importante che per l'uomo".

Bibliografia

J. Benenson et al. 2009. Males Are More Tolerant Of Same-sex Peers. Study Shows. Association for Psychological Science.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 14/08/18
Video 28/06/18
Media 07/03/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni