Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
I tuoi errori mi fanno male: imbarazzo vicario legato all'empatia, Psicologo Firenze, Novità & commenti
   
Chiama questo numero per informazioni su psicologo Firenze

novità & commenti - società

I tuoi errori mi fanno male: imbarazzo vicario legato all'empatia

società - 16/04/11 - 15:40

Vi è mai capitato di sentirvi in imbarazzo al posto di qualcun'altro, vedendolo commettere errori, gaffe o trasgredire norme sociali? Se vi succede spesso, significa che siete persone molto empatiche.

Oggi assistiamo a un forte aumento dell'esposizione mediatica dell'individuo. Gli show televisivi, i social network e internet forniscono un modo per mettersi in mostra, permettendo ad altri di osservarne errori e trasgressioni. E anche se il protagonista non se ne rende conto, il pubblico sperimenta imbarazzo vicario.

Per la prima volta il fenomeno è stato studiato e messo in correlazione con le basi neurologiche, in uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista PloS ONE. S. Krach e F. M. Paulus della Philipps-University, Germania, in collaborazione con C. J. Cohrs della Queen's University, Regno Unito, hanno condotto due studi servendosi di misure comportamentali e risonanza magnetica funzionale.

Gli autori hanno dimostrato che l'esperienza dell'imbarazzo vicario è legata alla capacità empatica di chi osserva e all'attivazione cerebrale delle aree affettive che formano il sistema del dolore: corteccia cingolata anteriore e insula anteriore sinistra.

Gli studiosi hanno generato 4 tipi di situazioni di vita quotidiana capaci di generare imbarazzo negli osservatori. Sia che il protagonista fosse consapevole o meno della sua gaffe, si sono prodotte attivazioni simili del sistema cerebrale del dolore. Inoltre il livello di attivazione di queste aree è risultato correlato al grado con cui gli osservatori descrivevano se stessi come persone dotate di empatia.

"Siamo rimasti affascinati da quanto spesso le persone riportano esperienze d'imbarazzo vicario nella vita di tutti i giorni e di quanto scarse siano le ricerche sull'argomento. Sembra ci siano molte occasioni in cui si possono sperimentare emozioni al posto di un'altro, anche se questi non sta sentendo niente."

Secondo i ricercatori questo potrebbe essere dovuto al fatto che condividere un'emozione dipende dalle informazioni addizionali disponibili solo all'osservatore, in certe situazioni sociali.

Questo studio arricchisce la nozione convenzionale di empatia, suggerendo una distinzione fra due tipi di empatia: quella dove si sperimenta insieme all'altro una certa emozione, e un'altra che riflette esclusivamente la valutazione della situazione da parte dell'osservatore.

"Oggi quasi ogni aspetto della vita sociale di ognuno è suscettibile di essere raggiunto da parte del grande pubblico. Ogni comportamento goffo, strano o inusuale esposto in pubblico può elicitare imbarazzo vicario negli altri e, a seconda di chi sta osservando, si può concludere che il comportamento osservato sia o meno inappropriato."

Anche se l'imbarazzo vicario si sta guadagnando una quota significativa di attenzione da parte dei media, l'indagine sui suoi meccanismi sottostanti e sulle correlazioni cerebrali ha appena iniziato a integrarsi negli studi psicologici e neurocognitivi.

Bibliografia

S. Krach, J. C. Cohrs, N. Cruz de Echeverría Loebell, T. Kircher, J. Sommer, A. Jansen, Frieder M. Paulus. 2011. Your Flaws Are My Pain: Linking Empathy To Vicarious Embarrassment. PLoS ONE.



Lascia il tuo commento:

I commenti sono visualizzabili liberamente dai visitatori, ma per inserirli è necessario fare il login dopo aver completato la procedura di registrazione.



psicoterapia e consulenza breve

Psicologo Firenze e Signa, Psicoterapia breve e consulenza psicologica


Può trattarsi di attacchi di panico, disturbi alimentari, della cura della depressione, di una coppia di genitori che non riesce a comunicare con il figlio adolescente. O di una terapia di coppia per incomprensione fra partner. O del ragazzo che a scuola non rende come dovrebbe e ha difficoltà a fare nuove amicizie. Oppure di qualcuno che non soffre di una patologia, ma avrebbe bisogno di consulenza od orientamento su una questione specifica.

Psicoterapia breve e consulenza psicologica a Firenze e Signa

Alcune persone si rassegnano a combattere per anni con questi problemi, oppure se ne ritrovano all'improvviso sopraffatte senza aspettarselo. "Tanto capita sempre agli altri".

A volte si è riluttanti all'idea di cercare aiuto per sbarazzarsi delle sensazioni, degli stati emotivi e dei pensieri che tengono bloccati, impedendo di progredire.

Nei miei studi di psicologo a Firenze e Signa, questo è un commento frequente che ascolto: "Sa, dottore, per me è stato così difficile decidermi a venire... l'ho fatto proprio perché non potevo farne a meno, altrimenti non sarei venuto".

Se questo è il tuo dilemma, ecco una semplice domanda. Quale delle due alternative è preferibile:

1.non cercare aiuto, e continuare a tentare di risolvere il problema nello solito modo, anche se finora non ha funzionato, oppure:
2.cercare l'aiuto professionale di un esperto, dando a se stessi una nuova possibilità?

A questo proposito la ricerca dice che le persone che cercano aiuto per le difficoltà psicologiche stanno meglio dell'80% di coloro che non lo fanno e che i cambiamenti ottenuti sono durevoli (Lambert e altri, 2002).

Scopri come la terapia breve strategica può aiutarti a migliorare le relazioni con le altre persone, risolvere i problemi psicologiche e personali e migliorare la qualità della vita.

Giuseppe Santonocito è psicologo psicoterapeuta e riceve a Firenze e Signa, vedi la sezione contatti.

Altri comuni limitrofi serviti sono Calenzano, Campi Bisenzio, Carmignano, Empoli, Fiesole, Lastra a Signa, Montelupo Fiorentino, Poggio a Caiano, Prato, Scandicci, Sesto Fiorentino.

Leggi ulteriori informazioni sull'intervento.

Leggi anche l'articolo sul problem solving strategico.

Bibliografia:

Lambert M J, Vermeersch D A, 2002. Effectiveness of Psychotherapy. In Elsevier Encyclopedia of Psychotherapy, 709-714, Elsevier Science, USA.



Contatta lo psicologo

I campi contrassegnati dall'asterisco sono richiesti.

Richiesta:  * 
 
Nome:  * 
 
Cognome:  * 
 
Email:  * 
 
Note:  

Codice di sicurezza - Che cos'è?Inserisci il codice di sicurezza visualizzato * 

Autorizzo il trattamento di questi dati ai sensi della Legge 196/03 sulla riservatezza.





Dove riceve Giuseppe Santonocito

Psicologo Firenze
Centro Italiano Fertilità e Sessualità S.r.l.

Via della Fortezza 6 - 50129 Firenze
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze: C.I.F.S. Via della Fortezza 6

Psicologo Firenze
Studio privato a Signa

Via della Manifattura 7/A - 50058 Signa (FI)
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze, studio di Signa: Via della Manifattura 7/a



leggi tutti gli articoli, le novità e i commenti


Tutte le novità e i commenti



articoli monografici


PuntoPsicologia clinica
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia del lavoro/organizzazioni
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia in generale
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto



su medicitalia.it

Giuseppe Santonocito risponde gratuitamente su:

Medicitalia.it