Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Più sicuro ti senti, meno valore dai alla tua roba



Più sicuro ti senti, meno valore dai alla tua roba




Generale - 04/03/11

Le persone che si sentono più sicure nel ricevere amore e accettazione da parte degli altri danno meno valore monetario alle loro proprietà.

E. Lemay, assistente professore di psicologia alla University of New Hampshire e colleghi hanno scoperto che le persone con sentimenti più accentuati di sicurezza interpersonale, che sentono di essere amati e accettati dagli altri, attribuiscono un valore monetario più basso alle loro proprietà rispetto a coloro che non hanno tali sensazioni.

Nei loro esperimenti, Lemay e la sua equipe hanno misurato quanto valore i partecipanti davano a determinati oggetti, come una coperta o una penna. In alcuni casi, le persone che non si sentivano sicure davano agli oggetti un valore fino a 5 volte superiore rispetto al valore dato allo stesso oggetto dalle persone più sicure.

"Le persone tengono in gran conto ciò che è loro, in parte perché ne derivano un senso di protezione, rassicurazione e conforto" dice Lemay. "Ma noi abbiamo scoperto che quando le persone possiedono già la sensazione di essere amati e accettati dagli altri, ricevendo così per altra via lo stesso senso di protezione, rassicurazione e conforto, quelle proprietà diminuiscono di valore."

I ricercatori ipotizzano che la loro scoperta potrebbe essere utilizzata per aiutare le persone che soffrono del disturbo ossessivo da accumulo/accaparramento. Chi è affetto da questo disturbo accumula e mette da parte di continuo oggetti vecchi, rotti o insignificanti, senza riuscire a smettere malgrado la disperazione dei familiari.

"La nostra scoperta sembra rilevante in particolare per capire perché le persone si attaccano a beni ormai inservibili. E anche per capire perché nelle famiglie si litiga per affermare il diritto a una casa o un'eredità verso cui esiste già un attaccamento. Ciò che è ereditato può assumere un valore speciale, perché la morte che vi è associata minaccia il senso di sicurezza personale di chi è sopravvissuto" dice Lemay.

Bibliografia

M. S. Clark, A. Greenberg, E. Hill, E. P. Lemay, E. Clark-Polner, D. Roosth. 2011. Heightened interpersonal security diminishes the monetary value of possessions. Journal of Experimental Social Psychology.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni