Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Perché gli uomini sposati si comportano meglio?



Perché gli uomini sposati si comportano meglio?




Società - 21/02/11

Le statistiche sanno da tempo che il matrimonio riduce i comportamenti illegali e aggressivi negli uomini. Non era chiaro, però, se la causa fosse davvero il matrimonio o se si trattasse di una semplice illusione, consistente nel fatto che gli uomini con meno tendenze antisociali si sposano più facilmente.

Secondo uno studio del 2010 entrambi i fattori contano.

La D.ssa A. Burt e colleghi hanno trovato che gli uomini meno antisociali si sposano con più facilità. Tuttavia, una volta sposati il matrimonio sembra attenuare ancor più la tendenza antisociale.

"I nostri risultati indicano che la riduzione del tasso di antisocialità negli uomini sposati è più complessa di quanto pensavamo. Il matrimonio di solito fa bene agli uomini, per lo meno nel senso di diminuire i comportamenti antisociali, ma i dati indicano anche che non è casuale il fatto che uno scelga di sposarsi".

Lo studio è il primo a indagare l'effetto del matrimonio sul comportamento antisociale usando coppie di gemelli identici, per escludere i fattori genetici. I ricercatori hanno esaminato un totale di 289 coppie di gemelli uomini. I gemelli sono stati valutati 4 volte, alle età di 17, 20, 24 e 29 anni.

Il risultato è stato che gli uomini con livelli più bassi di comportamento antisociale a 17 e 20 anni hanno avuto più probabilità di sposarsi entro i 29.

Gli autori fanno notare che rispetto al passato il matrimonio oggi ha uno status diverso. Rispetto agli studi degli anni 50, quando il matrimonio era la norma, i risultati erano diversi. Quando gli uomini si sposavano il tratto di antisocialità diminuiva ancora di più.

Burt sostiene che è improbabile che il matrimonio attenui il comportamento antisociale direttamente, piuttosto il matrimonio è un precursore di altri fattori come l'affiliazione sociale e il minor tempo passato in compagnia di altri delinquenti. Un altro fattore importante è naturalmente la qualità del matrimonio.

Bibliografia

S. Alexandra Burt, PhD; M. Brent Donnellan, PhD; Mikhila N. Humbad, MA; Brian M. Hicks, PhD; Matt McGue, PhD; William G. Iacono, PhD. 2010. Does Marriage Inhibit Antisocial Behavior? Arch Gen Psychiatry.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni

Warning: file_put_contents(): Only 0 of 111 bytes written, possibly out of free disk space in /var/www/vhosts/giuseppesantonocito.it/httpdocs/prog/logger/log_access.php on line 18