Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Cappello pensatore? Stimolazione elettrica del cervello fa risolvere i problemi



Cappello pensatore? Stimolazione elettrica del cervello fa risolvere i problemi




Neuroscienze - 04/02/11

Siamo in procinto di riuscire a stimolare il cervello per vedere il mondo in modo nuovo, d'inventare un cappello pensatore come quello di Archimede Pitagorico?

Ricerche da parte di R. Chi e A. Snyder al Centre of the Mind alla University of Sydney farebbero dire proprio di sì. Hanno trovato che dei partecipanti sottoposti a stimolazione elettrica ai lobi temporali anteriori hanno avuto il triplo di probabilità di riuscire a risolvere problemi difficili e non familiari, rispetto a un gruppo di controllo. Lo studio è stato pubblicato ieri l'altro sulla prestigiosa rivista PLoS ONE.

Secondo gli autori, la propensione delle persone ad applicare in maniera rigida strategie e acquisizioni che hanno avuto successo in passato (ciò che in terapia breve strategica si chiamano tentate soluzioni) sarebbe il principale collo di bottiglia che ostacola gli slanci creativi alla soluzione di problemi. Si tratterebbe di un compromesso cognitivo fra la necessità di far presto nelle situazioni che ci sono familiari e il rimanere ricettivi verso le novità.

Chi e Snyder sostengono che è possibile modulare questo compromesso a nostro vantaggio per mezzo di una stimolazione elettrica transcranica (SET), una tecnica in apparenza non invasiva e sicura che aumenta temporaneamente l'eccitabilità di popolazioni di neuroni. In particolare, la SET può essere usata per manipolare la competizione fra emisferi destro e sinistro inibendo o disinibendo certe aree.

I risultati dello studio sono congruenti con le evidenze che il lobo temporale anteriore destro sarebbe responsabile dell'insight nelle situazioni nuove. Pertanto, inibendo il lobo temporale anteriore sinistro si otterrebbero risposte e uno stile cognitivo meno top-down, meno influenzato dai preconcetti.

Bibliografia

R. P. Chi, A. W. Snyder. 2011. Facilitate Insight by Non-Invasive Brain Stimulation. PLoS ONE.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni

Warning: file_put_contents(): Only 0 of 111 bytes written, possibly out of free disk space in /var/www/vhosts/giuseppesantonocito.it/httpdocs/prog/logger/log_access.php on line 18