Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Depressione, Psicologo Firenze, Novità & commenti
   
Chiama questo numero per informazioni su psicologo Firenze

novità & commenti - depressione

Depressione

depressione - 05/03/08 - 14:00

Questo spazio è dedicato ai commenti sul disturbo depressivo.

Vedere anche l'articolo: La depressione.

 anonimo - 01/03/08 - 14:59n. 1 

Sono in cura da circa un anno per una depessione.Prendo farmaci e vorrei sapere se sono davvero indispensabili o se potrei stare meglio anche con altri mezzi

 senza nome - 02/03/08 - 16:38n. 2 

volevo chiedere se e' normale non avere più voglia di andare a lavorare quando c'e' depressione, e se e' normale sentire anche tanta rabbia. grazie

 Giuseppe Santonocito - 03/03/08 - 10:33n. 3 

Per Anonimo:
Il modo migliore per saperlo è provare. La depressione può rispondere sia ai farmaci che alla psicoterapia. Vi sono molti studi che attestano l'efficacia della psicoterapia nella cura della depressione. Quindi, se ancora non l'ha fatto, potrebbe intraprendere un percorso di psicoterapia, mantenendo però i farmaci: sarà poi cura del medico e/o dello psicoterapeuta stabilire le modalità per ridurli o eliminarli, quando sarà il momento.

Nota: è proprio di questi giorni la notizia di uno studio inglese secondo cui gli effetti dei farmaci contro la depressione sarebbero solo di poco superiori al placebo. Questi risultati dovranno essere confermati da successivi studi ma, se ciò avvenisse, sarebbe un duro colpo all'approccio medico del disturbo mentale, che ha avuto negli antidepressivi di ultima generazione uno dei suoi cavalli di battaglia.

Per senza nome:
Uno dei primi e più importanti sintomi della depressione e proprio l'affievolirsi e lo scomparire delle "voglie": non si ha più voglia di lavorare, di provare piacere, di fare attività sessuale e così via. La rabbia può essere presente o meno, oppure consapevole o meno. Anche questo è uno dei sintomi che accompagna molti stati depressivi, spesso in forma sottilmente velata.

Se i sintomi che sta riportando si riferiscono a qualche persona di sua conoscenza oppure a lei stesso, le raccomando caldamente di rivolgersi al suo medico o a uno psicoterapeuta per un consulto, e di non trascurare tali sintomi.

 senza nome - 06/03/08 - 09:15n. 4 

la ringrazio tanto per la risposta. la terapia breve e' indicata per la depressione? grazie ancora.

 Giuseppe Santonocito - 06/03/08 - 16:34n. 5 

Certo. La terapia breve strategica sviluppata da G. Nardone e P. Watzlawick al Centro di Arezzo è adatta allo sblocco in tempi brevi dei disturbi depressivi. Molti casi di depressione possono essere fatti risalire a cause che hanno origine nella vita della persona. Esiste una correlazione degli stati depressivi con squilibri chimici misurabili nel cervello, è vero, ma non è ancora stato dimostrato che tali squilibri costituiscano la *causa* della depressione.

Se si va a indagare nella vita del paziente, molto spesso si scopre che vi sono situazioni relative alla sfera professionale o affettiva per le quali egli non è riuscito a ottenere, oppure ha perso, qualcosa di molto importante per lui. Dopo aver profuso una grande quantità di energie per cercare di risolvere il suo problema la persona perviene, per esaurimento, a uno stato di rinuncia che lo fa staccare da tutto ciò che normalmente dovrebbe motivarlo.

Attraverso la terapia è possibile restituire alla persona una visione più "giusta" e funzionale dei valori e delle priorità, e aiutarla a ritrovare la sua forza e un suo senso di direzione.

 Giuseppe Santonocito - 10/03/08 - 20:17n. 6 

Per quanti mi hanno interpellato privatamente su case di cura e depressione:

Non è necessaria una casa di cura per la maggior parte dei casi di depressione. Esclusi quei casi che comprendono gravi scompensi psicotici, quali catatonia o un chiaro allontanamento dalla realtà, la depressione può essere benissimo trattata individualmente, interpellando uno specialista.


Lascia il tuo commento:

I commenti sono visualizzabili liberamente dai visitatori, ma per inserirli è necessario fare il login dopo aver completato la procedura di registrazione.



psicoterapia e consulenza breve

Psicologo Firenze e Signa, Psicoterapia breve e consulenza psicologica


Può trattarsi di attacchi di panico, disturbi alimentari, della cura della depressione, di una coppia di genitori che non riesce a comunicare con il figlio adolescente. O di una terapia di coppia per incomprensione fra partner. O del ragazzo che a scuola non rende come dovrebbe e ha difficoltà a fare nuove amicizie. Oppure di qualcuno che non soffre di una patologia, ma avrebbe bisogno di consulenza od orientamento su una questione specifica.

Psicoterapia breve e consulenza psicologica a Firenze e Signa

Alcune persone si rassegnano a combattere per anni con questi problemi, oppure se ne ritrovano all'improvviso sopraffatte senza aspettarselo. "Tanto capita sempre agli altri".

A volte si è riluttanti all'idea di cercare aiuto per sbarazzarsi delle sensazioni, degli stati emotivi e dei pensieri che tengono bloccati, impedendo di progredire.

Nei miei studi di psicologo a Firenze e Signa, questo è un commento frequente che ascolto: "Sa, dottore, per me è stato così difficile decidermi a venire... l'ho fatto proprio perché non potevo farne a meno, altrimenti non sarei venuto".

Se questo è il tuo dilemma, ecco una semplice domanda. Quale delle due alternative è preferibile:

1.non cercare aiuto, e continuare a tentare di risolvere il problema nello solito modo, anche se finora non ha funzionato, oppure:
2.cercare l'aiuto professionale di un esperto, dando a se stessi una nuova possibilità?

A questo proposito la ricerca dice che le persone che cercano aiuto per le difficoltà psicologiche stanno meglio dell'80% di coloro che non lo fanno e che i cambiamenti ottenuti sono durevoli (Lambert e altri, 2002).

Scopri come la terapia breve strategica può aiutarti a migliorare le relazioni con le altre persone, risolvere i problemi psicologiche e personali e migliorare la qualità della vita.

Giuseppe Santonocito è psicologo psicoterapeuta e riceve a Firenze e Signa, vedi la sezione contatti.

Altri comuni limitrofi serviti sono Calenzano, Campi Bisenzio, Carmignano, Empoli, Fiesole, Lastra a Signa, Montelupo Fiorentino, Poggio a Caiano, Prato, Scandicci, Sesto Fiorentino.

Leggi ulteriori informazioni sull'intervento.

Leggi anche l'articolo sul problem solving strategico.

Bibliografia:

Lambert M J, Vermeersch D A, 2002. Effectiveness of Psychotherapy. In Elsevier Encyclopedia of Psychotherapy, 709-714, Elsevier Science, USA.



Contatta lo psicologo

I campi contrassegnati dall'asterisco sono richiesti.

Richiesta:  * 
 
Nome:  * 
 
Cognome:  * 
 
Email:  * 
 
Note:  

Codice di sicurezza - Che cos'è?Inserisci il codice di sicurezza visualizzato * 

Autorizzo il trattamento di questi dati ai sensi della Legge 196/03 sulla riservatezza.





Dove riceve Giuseppe Santonocito

Psicologo Firenze
Centro Italiano Fertilità e Sessualità S.r.l.

Via della Fortezza 6 - 50129 Firenze
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze: C.I.F.S. Via della Fortezza 6

Psicologo Firenze
Studio privato a Signa

Via della Manifattura 7/A - 50058 Signa (FI)
tel. 329 4073565

Clicca sulla mappa per aprirla:

Psicologo Firenze, studio di Signa: Via della Manifattura 7/a



leggi tutti gli articoli, le novità e i commenti


Tutte le novità e i commenti



articoli monografici


PuntoPsicologia clinica
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia del lavoro/organizzazioni
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto

PuntoPsicologia in generale
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto
Punto



su medicitalia.it

Giuseppe Santonocito risponde gratuitamente su:

Medicitalia.it