Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Sei egoista? Colpa di tua madre!



Sei egoista? Colpa di tua madre!




Evoluzione - 24/12/10

Il fatto che le nostre progenitrici sono andate incontro a maggior dispersione dei nostri progenitori, potrebbe aver prodotto conflitti nell'evoluzione e aver influenzato i nostri comportamenti sociali, secondo una nuova ricerca.

Scienziati della Oxford University e della University of Tennessee hanno esaminato l'impatto dei geni che "sanno" da quale genitore discendono – un fenomeno chiamato "imprinting genetico" – sui nostri comportamenti altruisti o egoisti.

Dato che anticamente le donne si spostavano sul territorio più degli uomini, avendo perciò meno parentele con i loro vicini, sembra che i nostri geni paterni e materni siano in conflitto fra loro su come dovremmo comportarci: i geni paterni incoraggiano l'altruismo, mentre quelli materni l'egoismo.

"Quando le donne si disperdevano più degli uomini durante il corso della vita, come sembra essere stato il caso degli esseri umani ancestrali, il risultato era che l'individuo era più portato a relazionarsi agli altri attraverso il padre che attraverso la madre" dice il Dr. A. Gardner della Oxford University. "Ciò ha prodotto un conflitto sui comportamenti sociali: i geni ricevuti da tuo padre ti dicono di essere gentile con i vicini, mentre quelli ricevuti da tua madre, come un diavoletto sulla spalla, ti dicono di essere egoista".

Mutazioni nell'imprinting genico sono state attribuite in precedenza a disturbi della crescita nei bambini e, da tempi più recenti, si pensa che potrebbero sottostare anche a disturbi psichici come l'autismo e le psicosi.

Questo studio rivela come i disturbi della socialità possono evolversi per mutazione, favorendo l'espressione dei geni paterni (che favoriscono l'altruismo) o di quelli materni (che favoriscono l'egoismo).

Dice il Dr. Gardner: "La nostra ricerca fa vedere che l'idea diffusa secondo cui uno sarebbe sempre in lotta con i suoi "demoni" mentali ha qualche base nel nostro corredo genetico. Dopotutto, ognuno di noi è una coalizione di geni in conflitto fra loro".

Però se siete un po' egoisti non tutto è perduto. E non andate a protestare da vostra madre dopo aver letto quest'articolo: anche se alcune delle nostre tendenze di base possono essere influenzate dai geni, non è affatto detto che non possiamo far nulla per modificarle.

Bibliografia

F. Úbeda & A. Gardner. 2010. A Model for Genomic Imprinting in the Social Brain: Adults. Evolution.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni

Warning: file_put_contents(): Only 0 of 111 bytes written, possibly out of free disk space in /var/www/vhosts/giuseppesantonocito.it/httpdocs/prog/logger/log_access.php on line 18