Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Babbo, lasciami in pace, sto ovulando



Babbo, lasciami in pace, sto ovulando




Evoluzione - 30/11/10

Sfruttando in maniera innovativa i tabulati delle chiamate via cellulare, alcuni ricercatori hanno scoperto che le donne evitano i contatti con il padre durante l'ovulazione.

Le donne chiamano i loro padri con meno frequenza durante i giorni a maggior fertilità e chiudono la conversazione prima se è il padre a chiamarle.

Per motivi di riservatezza i ricercatori non hanno avuto accesso al contenuto delle chiamate, e quindi non sono stati in grado di dire il perché di questo fenomeno, ma un'ipotesi è che potrebbe trattarsi di una motivazione, consapevole o meno, per evitare di essere controllata dal padre quando è più è fertile.

Ma potrebbe trattarsi anche di un impulso più ancestrale: l'evoluzione potrebbe aver favorito l'insorgere di tale comportamento per evitare l'accoppiamento fra consanguinei.

Qualunque ne sia la ragione, gli studiosi hanno visto che i risultati sono coerenti con i dati esistenti di precedenti ricerche sul comportamento di altri animali nel momento di maggior fertilità.

I biologi evoluzionisti sapevano che le femmine di altre specie evitano l'interazione sociale con i parenti maschi nel periodo di maggior fertilità. Tale comportamento è stato finora spiegato come un modo di evitare l'accoppiamento fra consanguinei e le conseguenze negative ad esso associate.

"Ma finché non abbiamo condotto questo studio" dice l'autore "nessuno sapeva che uno schema simile esistesse anche negli essere umani".

Lo studio va a incrementare il corpo di evidenze sui sottili ma importanti modi in cui il comportamento della donna è inconsapevolmente influenzato dall'approssimarsi del periodo di ovulazione, un cambiamento che negli esseri umani, a differenza di altre specie, non è segnalato in modo specifico. La ricerca ha stabilito che la donna tende a vestirsi in modo più attraente, ad alterare il tono di voce in modo da risultare più attraente per l'uomo e a pensare più spesso alla possibilità di tradire il partner, rispetto al periodo di minor fertilità. Inoltre, durante l'ovulazione la donna è più attratta dagli uomini nei quali fisico e comportamento sono indicatori di virilità, specialmente se il loro partner attuale non risponde a tali caratteristiche.

In questo studio i ricercatori hanno esaminato i tabulati di 48 ragazze fra 18 e 22 anni, ossia un'età vicina al picco di fertilità. Durante un periodo di fatturazione telefonica i ricercatori hanno preso nota di data, ora e durata delle loro chiamate con due persone particolari: il padre e la madre. Dopo hanno identificato l'intervallo di fertilità in giorni dentro il periodo di fatturazione.

È emerso che le ragazze avevano una probabilità dimezzata di chiamare il padre durante quell'intervallo, rispetto a quando non si trovavano nel periodo fertile. E quando era il padre a chiamarle, la durata media della conversazione era di 1,7 minuti al giorno nel periodo di alta fertilità, rispetto a 3,4 minuti al giorno nel periodo di bassa fertilità, ossia anche qui un fattore di 1 a 2.

Gli studiosi riconoscono che il fenomeno potrebbe essere dovuto a una difesa messa in atto dalla ragazza, più o meno consapevole, per far sì che il padre non la tenga troppo sotto controllo (i rapporti sessuali sono più probabili in quel periodo), ma i dati gettano dubbi su quest'ipotesi: infatti, durante il periodo fertile le telefonate con la madre aumentano di frequenza e durata fino a 4 volte.

È più probabile, concludono, che la donna possa disporre di qualche meccanismo automatico per disinnescare la possibilità di accoppiamenti fra consanguinei, come in altre specie.

Bibliografia

D. Lieberman, E. G. Pillsworth, M. G. Haselton. 2010. Kin Affiliation Across the Ovulatory Cycle: Females Avoid Fathers When Fertile. Psychological Science.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni