Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
I buoni prendono meno voti: la gente non ama gli altruisti



I buoni prendono meno voti: la gente non ama gli altruisti




Lavoro - 31/08/10

Avete presente quei bonaccioni altruisti, i primi a offrirsi e farsi carico di tutti quei compiti sgradevoli, che tutti evitano? Ebbene, nessuno li sopporta.

Quattro studi distinti di psicologia sociale hanno trovato che negli ambienti lavorativi gli altruisti sono i meno graditi dagli altri colleghi. Gli autori della ricerca affermano di essere stati i primi a trovare una spiegazione al fenomeno, peraltro abbastanza noto e diffuso.

Importanti le ricadute per gruppi di lavoro, organizzazioni di volontariato e unità militari. I colleghi altruisti sono disprezzati perché "alzano l'asticella", ovvero aumentano nei superiori le aspettative verso tutti i collaboratori. Il risultato è che il bravo volenteroso fa sembrare scarsi tutti gli altri.

È irrilevante che l'interesse del gruppo o l'obiettivo corrente ne sia avvantaggiato. Ciò che è oggettivamente buono, viene visto come soggettivamente cattivo.

Bibliografia

C. D. Parks and A. B. Stone. 2010. The desire to expel unselfish members from the group. Journal of Personality and Social Psychology.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni