Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Le preferenze di mamma portano alla depressione da adulti



Le preferenze di mamma portano alla depressione da adulti




Sviluppo - 12/07/10

Nei figli che sentono che la loro madre tratta un fratello come il preferito, oppure come la pecora nera, è maggiore il rischio di sviluppare depressione in età adulta.

In altre parole, se i figli si rendono conto che la madre tratta uno di loro più positivamente, oppure più negativamente degli altri, con continuità, tutti loro hanno un maggior rischio di mostrare sintomi depressivi da adulti, secondo un nuovo studio.

La ricerca precedente aveva già scoperto che i favoritismi tra fratelli influenzano negativamente l'equilibrio mentale in bambini, adolescenti e giovani adulti, ma questo nuovo studio mostra che tali effetti negativi perdurano in età adulta. E non importa che uno sia il figlio prediletto o meno, la percezione di trattamento iniquo influenza negativamente tutti i fratelli. La "pecora nera" svilupperà sentimenti di rabbia e odio verso la madre e il fratello da lei prediletto, mentre quest'ultimo soffrirà le conseguenze delle maggiori aspettative che i genitori nutriranno nei suoi confronti.

La ricerca mostra anche che il favoritismo può essere difficile da evitare, per una madre: il 70% di loro sono riuscite a individuare un figlio cui si sentivano più legate, e soltanto il 15% dei figli ha riferito di sentirsi trattato in maniera egualitaria rispetto ai fratelli. Analogamente, il 92% dei figli e il 73% delle madri ha specificato un figlio con cui litigavano più di frequente.

Bibliografia

K. Pillemer, J. J. Suitor, S. Pardo, C. Henderson. 2010. Mothers' Differentiation and Depressive Symptoms Among Adult Children. Journal of Marriage and Family.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni