Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
La dieta mediterranea diminuisce i rischi di danno cerebrale



La dieta mediterranea diminuisce i rischi di danno cerebrale




Alimentazione - 04/06/10

La dieta mediterranea può aiutare a evitare danni ad alcune aree cerebrali che causano problemi di pensiero e memoria, secondo uno studio presentato al 62esimo convegno annuale della American Academy of Neurology, lo scorso aprile.

Lo studio ha mostrato che chi segue un regime alimentare mediterraneo ha meno probabilità di subire un infarto cerebrale o la morte di piccole aree di tessuto legate alle funzioni cognitive superiori.

La dieta mediterranea include grandi quantità di vegetali, legumi, frutta, cereali, pesce e acidi grassi monoinsaturi come l'olio d'oliva, bassa assunzione di acidi grassi saturi, latticini, carne e pollame, e una moderata assunzione di alcol.

Lo studio ha analizzato la dieta di 712 abitanti di New York, divisi in 3 gruppi in base a quanto strettamente stavano seguendo la dieta mediterranea. Sono state condotte analisi MRI del cervello in media 6 anni dopo l'inizio dello studio.

Sul totale, 238 persone hanno mostrato segni di danno cerebrale, ma coloro che seguivano la dieta mediterranea più stretta avevano il 36% di probabilità in meno di averne.

Bibliografia

American Academy of Neurology (2010, February 9). Mediterranean diet may lower risk of brain damage that causes thinking problems.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 14/08/18
Video 28/06/18
Media 07/03/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni