Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Dipendenti pagati a ore più felici degli stipendiati



Dipendenti pagati a ore più felici degli stipendiati




Lavoro - 25/05/10

I dipendenti pagati a ore mostrano una relazione più forte tra reddito e felicità, secondo uno studio pubblicato nell'ultimo numero di Personality and Social Psychology Bulletin (PSPB), rivista ufficiale della Society for Personality and Social Psychology.

I ricercatori hanno studiato la relazione fra reddito e felicità, focalizzandosi sulle modalità organizzative che formano la relazione fra tempo e denaro, e rivelando che il modo in cui un dipendente è pagato influisce sulla sua sensazione di felicità.

I ricercatori ipotizzano che i salariati a ore prestino maggior attenzione alla loro retribuzione rispetto a coloro che guadagnano uno stipendio. Questa concreta attenzione al valore del loro tempo influenza il livello di felicità percepito.

"Le nostre vite lavorative sono soggette a diverse modalità di pagamento, che possono stimolare modi diversi di pensare, ad esempio riguardo al valore monetario del proprio tempo", scrivono gli autori Sanford E. DeVoe dell'Università di Toronto e Jeffrey Pfeffer dell'Università di Stanford. "È importante considerare il contesto più ampio in cui le persone vivono e lavorano al fine di ottenere una migliore comprensione delle determinanti della felicità."

Bibliografia

DeVoe et al. When Is Happiness About How Much You Earn? The Effect of Hourly Payment on the Money - Happiness Connection. Personality and Social Psychology Bulletin, 2009.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Generale 22/02/19
Relazioni 17/01/19
Alimentazione 07/01/19


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni