Questo sito può funzionare solo con JavaScript abilitato.
Verificate nel vostro browser le opzioni di abilitazione di JavaScript.

www.giuseppesantonocito.it
Perché le ragazze anoressiche si attaccano al loro disturbo



Perché le ragazze anoressiche si attaccano al loro disturbo




Alimentazione - 15/11/09

Le pazienti anoressiche riducono drasticamente la propria assunzione di cibo e poi, spesso, non sono in grado di cambiare il loro comportamento.

Molte ragazze e giovani donne iniziano a mettersi a dieta per raggiungere il loro peso forma ideale, ma poi, una volta raggiunto, non riescono più a fermarsi.

Utilizzando la risonanza magnetica funzionale, scienziati dello Heidelberg University Hospital sono stati in grado di svelare un processo metabolico cerebrale che spiega questo comportamento alimentare disturbato.

Un esperimento condotto su un gruppo di giovani donne con e senza anoressia nervosa ha fatto loro eseguire dei semplici esercizi di classificazione visuale di immagini geometriche, proiettate in rapida successione su uno schermo. Dopo una prima somministrazione del test, gli sperimentatori hanno cambiato il criterio di classificazione delle figure. Ovvero, per effettuare una classificazione corretta, le ragazze dovevano cambiare il criterio che avevano appreso in precedenza.

È emerso che le pazienti anoressiche avevano difficoltà nel compiere questo passaggio, continuavano a usare il vecchio criterio, e mostravano così un attaccamento ai loro comportamenti appresi, anche se funzionalmente errati. Questo potrebbe spiegare perché abbiano difficoltà così grandi nello smettere di privarsi del cibo.

Basandosi su questi risultati gli autori dell'esperimento hanno sviluppato un programma di modificazione comportamento per rendere più flessibili le risposte delle loro pazienti.

Bibliografia

W. Herzog et al. 2009. University Hospital Heidelberg. Why Anorexic Patients Cling To Their Eating Disorder.
CONDIVIDI

         


Categorie:




Articoli recenti:


Società 13/12/18
Società 14/08/18
Video 28/06/18


Archivi:




Se ti è piaciuto il contenuto di questa pagina, invia la tua email per restare aggiornato tramite newsletter:







Link:

MAPPA DEL SITO

PRIVACY POLICY
Mi trovi su:

FACEBOOK

TWITTER

LINKEDIN
Usiamo i cookies ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) per rendere più personale la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione nel sito o cliccando "Accetto" darai automaticamente il tuo consenso.


Accetto


Cliccare qui per ulteriori informazioni